Saldi, offerte abiti Outlet

abbigliamentoonline.biz

Calcola il tuo peso forma

Linfonodi: cosa sono?

Denti bianchi? Ecco come

Rimedi brufoli

Rimedi colite

Rimedi gastrite

Uveite: cosa è?

Demenza senile

Mal di gola: come guarire

Il morbillo

Rimedi periartrite

Rimedi stitichezza

Unghie gel: i segreti

Contorno occhi

Amenorrea: come si cura

Autotrapianto dei capelli

 

autotrapianto capelli immagini foto risultati

La perdita dei capelli può avere delle conseguenze abbastanza serie sul nostro equilibrio psichico. Il capello nasce, cresce si allunga e cade. La caduta di 70 fino a 100 capelli al giorno è fisiologica, l’importante che vengano compensati da quelli che ricrescono. La caduta dei capelli è abbastanza spesso una questione ereditaria, ma altre volte può essere dovuta a malattie di tipo ormonale (un cattivo funzionamento della tiroide), affezioni che comportano febbri elevate o carenze di ferro e così via. Possiamo notare che i capelli che cadono più frequentemente sono quelli della fronte mentre quelli della nuca tendono a non diradarsi perché sono più simili come caratteristiche ai peli della barba e sono proprio questi che si utilizzano per l’autotrapianto.

 

 

L'intervento di autotrapianto è doloroso?. L’autotrapianto, fatto in anestesia locale, non provoca dolore, ma si manifesta dopo l’intervento solo un leggero senso di tensione nella zona trattata. Esistono due tecniche per l’autotrapianto e sono la tecnica FUT e la FUE. La differenza tra le due tecniche sta nel modo con cui vengono prelevati i capelli che saranno poi innestati nelle zone dove i capelli sono caduti. In entrambi i tipi di intervento i capelli vengono presi dalla nuca. Nella FUT viene prelevata una striscia cutanea dalla quale vengono ricavati i singoli capelli da impiantare. Nella FUE ogni capello viene prelevato singolarmente.
 


Numero unità follicolari per autotrapianto
Le unità follicolari necessarie per un buon trapianto dipendono dalla grandezza della zona priva di capelli. Normalmente necessitano da 1000 a 5000 unità follicolari per raggiungere la densità di 30-90 unità follicolari per cmq. Con la tecnica FUT si possono estrarre 4000-5000 unità follicolari in una sola chirurgia.

 

Con la tecnica FUE si possono estrarre 3000-3500 unità follicolari in una chirurgia. Se necessitano più unità follicolari, bisogna procedere ad una seconda chirurgia che sarà realizzata 6 mesi dopo la prima. Anche se è possibile trapiantare 3000-4000 unità follicolari, il numero di tali unità prelevate e trapiantate a seduta è meglio che sia di 1000-2000. Questo perchè il risultato ottenuto in due sedute effettuate a distanza di qualche mese è superiore per densità e naturalezza a quello ottenuto con un’unica seduta dove sono   trapiantati 3000 unità follicolari.

 

Approfondisci l'argomento:

 

Tecnica FUE

Tecnica FUT

Costi trapianto

Pro e contro tecnica FUE - FUT